La conoscenza per scegliere consapevolmente cibi e stili di vita per vivere sani e più a lungo"

 

Un nuovo Argomento!  (Inserito in data 6 giugno 2017)

 

L'alimentazione etica 

 

Come possiamo mangiare per migliorare la nostra salute, il nostro benessere e per un mondo migliore? Con la sensibilità in aumento in tema di nutrizione molti di noi si stanno ponendo domande sempre più impegnative sulle scelte alimentari e lottano per trovare le risposte adeguate. Cosa significa realmente mangiare in modo etico, soprattutto quando alcuni valori e priorità sono in conflitto tra loro? L'etica è una strada da percorrere non una destinazione. Quando si tratta di cibo, “l'etica”, include una vasta gamma di valori, dalle preoccupazioni ambientali alle questioni economiche. Può anche riguardare come vengono trattati i lavoratori agricoli o se il cibo è di provenienza locale, se è più fresco o se rilascia meno CO2  a causa dei lunghi trasporti. L'etica può considerare se “il biologico” è un vantaggio o uno spreco. Le 10 domande da porsi per scegliere i cibi in modo etico per il bene del pianeta e per la nostra salute.

 

Per accedere alla pagina "L'alimentazione etica" clicca:

https://www.nutrizionenaturale.org/l-alimentazione-etica/

 

 

Buona lettura.

 

Franco Giacosa

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Vedere gli articoli precedenti.

 

 

 

 

 

Disclaimer: Quanto contenuto nel presente sito ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E' sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane Il sito viene aggiornato aperiodicamente secondo la disponibilità del materiale informativo e della disponibilità dei collaboratori che prestano la loro opera a titolo completamente gratuito. 
Pertanto il sito non può essere considerato Testata Giornalistica/Prodotto Editoriale ai sensi della legge n.  62 del 7. 03. 2001.